storia15 ottobre 2020

#TBT: IL DERBY DEGLI UOMINI IN BILICO

Ottobre 2003: Inter-Milan 1-3

Erano i giorni in cui, al Milan, Rivaldo era in bilico. Carlo Ancelotti aveva tirato le sue conclusioni sul giocatore, ma la società era dispiaciuta e voleva tenerlo in rossonero nonostante il brasiliano tetracampeão avesse fatto il giro di campo di saluto una settimana prima contro il Lecce a San Siro.

Erano anche i giorni in cui Hector Cuper veniva messo seriamente in discussione sulla panchina nerazzurra, tant'è che sarebbe stato esonerato una settimana dopo il Derby, all'indomani di un 2-2 a Brescia. In quel clima si affrontavano Inter e Milan, nella serata di domenica 5 ottobre 2003, nel primo Derby milanese dopo la doppia Semifinale di Champions League dei mesi precedenti.

Il Derby si è acceso improvvisamente a fine primo tempo, con la deviazione di scapola di Inzaghi su una punizione di Pirlo. Ma il momento topico le due squadre lo hanno vissuto a inizio ripresa, con il cross di Rino Gattuso e il primo gol milanista in gare ufficiali da parte di Ricardo Kaká.

Nell'area di rigore nerazzurra, con la maglia dell'Inter, c'era anche Daniele Adani, che oggi spesso incrocia ancora Gattuso, anche se non nell'area di rigore di un Derby ma negli studi televisivi dedicati alle interviste post-partita. Dopo 46 minuti, il Derby era di fatto chiuso, anche se il tabellino è stato poi completato definitivamente dalle reti di Shevchenko e Martins.


Sono disponibili le nuove maglie PUMA per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner