interviste22 ottobre 2020

Celtic-Milan: le reazioni post-partita

A Milan TV le analisi di Mister Pioli e Simon Kjær dopo il 3-1 in terra scozzese

Al termine di Celtic-Milan 1-3, Mister Pioli ha commentato la vittoria a Milan TV. Queste tutte le sue parole:

LA PARTITA
"È stata una partita che abbiamo controllato bene, ma nel secondo tempo potevamo giocare un calcio tecnicamente più preciso. Questa è la prova che in Europa si gioca fino alla fine, le avversarie hanno qualità, corrono e lottano. Normale soffrire, l'importante è aver dimostrato di avere le idee chiare, la squadra non ha sottovalutato l'impegno e ha avuto un buon approccio. Sarà un girone difficile ed equilibrato, ora penseremo alle prossime".

LO SPIRITO
"Preferisco difendere più alto, abbiamo sofferto bene ma concesso qualche conclusione di troppo. Non possiamo comandare per 95', bene che tutte le nostre vittorie siano arrivate anche grazie al sacrificio, alla generosità e alla volontà. Stiamo diventando sempre più consapevoli della vittoria".

LE RISPOSTE DEI NUOVI
"La società mi ha fatto trovare una squadra pronta pe il doppio impegno. Giocare ogni tre giorni vuol dire perdere tante energie fisiche e mentali, abbiamo anche tanti nazionali, i nuovi si sono fatti trovare provare pronti. L'importante è l'atteggiamento e la disponibilità, senza mai fare abbassare il livello della squadra. Ho schierato Krunić in mezzo perché pensavo ci volesse un giocatore che lavorasse un po' di più in quella zona".

L'AMBIENTE
"Il nostro punto di forza è pensare che la prossima partita sia sempre la più importante, dobbiamo andare avanti con questa mentalità. Nell'armonia si lavora molto meglio. A noi la società non ci ha fatto mancare niente, l'ambiente ci ha dato sempre grande serenità e ci ha permesso di lavorare con grande serietà, facendoci crescere. Dico sempre ai giocatori di sfruttare ogni istante e di migliorare sempre di più, perché nel calcio gli esami non finisco mai: bisogna sempre dimostrare".

ADESSO LA ROMA
"Lunedì avremo un test molto importante e difficile, contro un avversario forte e con qualità, soprattutto a livello offensivo. Daremo il massimo per continuare questa striscia positiva".

Ecco, invece, le dichiarazioni a caldo di Simon Kjær direttamente dal Celtic Park:

VITTORIA MERITATA
"Abbiamo fatto una buona gara, forse nel secondo tempo abbiamo mollato un po' ma poi ci siamo ripresi segnando un altro gol. Sul gol preso è colpa della squadra. Non dobbiamo mai mollare, dobbiamo sempre continuare a giocare al massimo. La vittoria è meritata". 

RENDIMENTO AL TOP
"Non ho mai avuto dubbi sul mio livello, so cosa posso fare, so tutto il lavoro che c'è dietro. Cerco di fare il massimo in ogni partita.  Anche se non mi aspettavo che la squadra potesse rendere così bene in maniera così veloce: sta andando tutto benissimo e questo sta rendendo la vita più facile anche a me. Penso che una delle mie migliori qualità è la marcatura. Difendere uno contro uno mi stimola, do sempre il massimo in ogni duello".


Sono disponibili le nuove maglie PUMA per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner