Caricamento...
conferenza-stampa20 settembre 2020

PIOLI: "SIAMO IL MILAN, DOBBIAMO ESSERE AMBIZIOSI"

Le parole del Mister, in conferenza, alla vigilia dell'esordio in Serie A con il Bologna

Dopo l'Europa League, ecco la Serie A. Domani, lunedì 21 settembre alle ore 20.45, per i rossoneri inizierà ufficialmente anche il campionato: avversario di giornata il Bologna. Mister Pioli ha presentato, alla vigilia, in conferenza stampa l'esordio a San Siro della sua squadra. Queste le sue dichiarazioni, trasmesse in diretta su Milan TV e AC Milan Official App.

SUL BOLOGNA
"Troveremo un avversario motivato, ma anche noi lo siamo. Sono sicuro che sarà un'altra partita rispetto allo scorso campionato. Hanno cambiato qualcosa a livello di costruzione, ma hanno mantenuto quell'aggressività che può metterti in difficoltà. Sono una squadra di qualità, vanno affrontati con lucidità. Ho la consapevolezza di aver preparato bene la squadra ma le partite sono imprevedibile. Nella gara di giovedì c'erano delle insidie, domani ce ne saranno altre, ma non ho dubbi sulla squadra che alleno. Il nostro percorso non è iniziato poche settimane fa, ma ad ottobre 2019. Abbiamo una nostra identità, un modulo che piace ai giocatori. Dobbiamo essere convinti delle nostre qualità con grande rispetto degli avversari".

SINGOLI
"Çalha un giocatore che sa stare bene in campo. Con Ibra c'è un'intesa importante, sanno attaccare le linee e la profondità. Hakan è un giocatore che ha tanta qualità, abbinata ad una grande generosità. Ha tutte le carte in regola per fare bene e continuare ad essere un punto di riferimento. Rebić? È un giocatore fondamentale per noi. Ha qualità e forza fisica, completa il nostro reparto offensivo. Come sta Paquetá? Ha qualche difficoltà. È un giocatore con caratteristiche particolari, vediamo cosa ci dirà il mercato. Calabria? Sta dando continuità alle buone prestazioni del finale della scorsa stagione. Deve andare avanti così".

PRESSIONI
"Avercele è un privilegio, vuol dire che abbiamo raggiunto livelli importanti. Il nostro obiettivo è migliorare la posizione della scorsa stagione: dobbiamo essere ambiziosi, siamo il Milan".

OBIETTIVO
"Per puntare ai primi quattro posti dobbiamo partire bene, non si può sempre rincorrere. Cominciare con una vittoria è fondamentale, ed è per questo che siamo concentrati sulla partita di domani. Scudetto? Non lo so, è difficile rispondere adesso a queste domande".

I NUOVI ARRIVATI
"Si stanno inserendo bene, e questa cosa è sicuramente facilitata dal gruppo affiatato già presente. Tătărușanu porterà grande esperienza, mentre Tonali e Díaz sono giocatori di talento. Mi auguro di poter dare il prima possibile più minutaggio anche a loro". 

TURNOVER
"Domani sceglierò in base a chi mi dà più garanzie dal punto di vista fisico. Se saremo bravi tra due settimane giocheremo spesso e qualche rotazione in più sicuramente ci sarà".

TIFOSI
"Quello di domani sarà un primo passo verso la 'normalità'. Non vediamo l'ora che lo stadio possa tornare a riempirsi, anche perché questo vorrebbe dire aver vinto la battaglia contro il Covid".

UN MOTTO PER LA STAGIONE
"Mai arrendersi e migliorarsi sempre".


Sono disponibili le nuove maglie per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner